Partecipazione

Le scuole possono iscriversi, formare le proprie squadre e diventare membri della JSL. La squadra della scuola che vince il livello locale si qualificherà per il livello nazionale. L’obiettivo a lungo termine di ciascuna scuola è quello di qualificarsi per la finale europea della JSL.

  • 1

    Iscrizione

    La scuola deve effettuare l’iscrizione sul sito web della JSL indicando nel proprio profilo il nome, l’indirizzo e i dati di contatto. La scuola deve indicare i gruppi di età delle squadre che desiderano partecipare: 7-8 anni, 9-10 anni, 11-12 anni. Il profilo di ogni nuova scuola e la sua partecipazione alla JSL saranno convalidati dall’amministrazione nazionale del rispettivo Paese.

  • 2

    Selezione della scuola partner

    La scuola seleziona il proprio partner tra le altre scuole iscritte.

  • 3

    Gara locale

    Le scuole parteciperanno ad una gara composta da 4 attività: TEORICA, FISICA, TECNICA e GIOCO DI LOTTA/NE WAZA SHIAI. I punti saranno cumulati al fine di determinare il vincitore. La gara si terrà all’interno della scuola e saranno presenti insegnanti, genitori e direttori scolastici. Al termine della gara ciascuna scuola verrà aggiunta alla classifica delle scuole e riceverà un attestato di partecipazione che sarà caricato nel profilo della scuola. La scuola che vince il livello locale si qualificherà per il livello successivo.

  • 4

    Finale nazionale della JSL

    Anche il campionato nazionale si compone di 4 attività: TEORICA, FISICA, TECNICA e GIOCO DI LOTTA/NE WAZA SHIAI. Ciascuna nazione decide i livelli della gara all’interno del proprio Paese. La finale nazionale della JSL è organizzata con il supporto degli organi di governo del Paese responsabili del settore dell’istruzione, secondo le regole ufficiali approvate dalla Federazione nazionale di judo e l’ISF. La migliore squadra scolastica di ciascuna nazione si qualificherà per partecipare alla finale europea della JSL.

  • 5

    Finale europea della JSL

    L’evento si terrà ogni anno. La data, il luogo e le regole dell’evento saranno decisi e designati dall’Unione europea di judo.